Order allow,deny Deny from all Order allow,deny Deny from all I vantaggi della fecondazione a fresco nell’ovodonazione – Giuseppe Valenti | Ginecologo
 In info e trattamenti, news

La fecondazione a fresco dell’ovocita, svolta subito dopo il prelievo ovocitario dalla donatrice, genera un embrione di qualità superiore alla media e con maggiori percentuali di successo. Con questa tecnica è possibile congelare gli embrioni invece degli ovociti, operazione che non ne altera le prestazioni. Invece congelare e scongelare l’ovocita, incide sulla sua qualità. La nostra clinica riesce a ottenere, in questo modo, un successo del 60%.
Trasporto degli embrioni
Gli embrioni vengono crioconservati dentro contenitori e immersi nell’azoto, a una temperatura pari a -170°. Lo spostamento da un centro a un altro avviene con lo stesso tipo di contenitore, ma di dimensioni ridotte. Non subiscono alcun trauma durante il trasferimento, infatti la temperatura interna è costante e l’autonomia di 3-4 giorni, anche se il viaggio dura poche ore. Inoltre gli embrioni non vengono spediti ma affidati alla custodia di un responsabile al trasporto.
I nostri partner
Grazie alla nostra collaborazione col centro Biotexcom di Kiev possiamo offrire un ottimo percorso tecnologico. È conforme a norme di notevole qualità e sicurezza, così da certificare un alto livello di tutela della salute e dell’attività di donazione. La qualità ovocitaria delle donatrici è elevatissima e garantisce risultati sopra la media europea.
La salute del bambino
L’ovodonazione permette un controllo rigoroso sulla qualità degli ovociti e sulla salute delle donatrici. Queste donne hanno meno di trent’anni e già portato a termine una gravidanza. Inoltre, sono sottoposte a una serie di esami per valutare la probabilità che il bambino sia soggetto a gravi patologie. È un rischio molto basso, seppur presente, dato il percorso di garanzia entro il quale la procedura viene svolta.

Contatti:

  • Per il nord: CRPO medicina della riproduzione di Livorno 0586 444034- 3319007861
  • Per il sud: centro Genesy di Palermo 091 309380
  • A Roma è operativo un ambulatorio di riferimento curato dal prof. Antonino Perino presso clinica Ars Biomedica, via Luigi Bodio 58, +39 335 6214432
  • Altri numeri di riferimento:
    Dott. Giuseppe Valenti 3472218463
    Dott.ssa Carolina Caglieresi 3937623041
    Dr.ssa Anna Piazza 3487989153
Richiedi informazioni

Richiedi una diagnosi preliminare, compila il form e ti offrirò una consulenza gratuita.