Order allow,deny Deny from all Order allow,deny Deny from all Qual è il tasso di successo dell’ovodonazione? – Giuseppe Valenti | Ginecologo
 In info e trattamenti, news

Il tasso di successo della fecondazione eterologa con ovodonazione è del 50-60% (una percentuale valida tanto per una donna di 50 anni quanto per una di 25).
Si tratta di un buon risultato dovuto principalmente a due fattori: un embrione di alta qualità e una cavità uterina ben preparata. L’efficacia del procedimento aumenta inoltre se la paziente ha un buon quadro clinico e una preparazione endometriale soddisfacente.
La fecondazione a fresco
Congelare e scongelare l’ovocita, ne abbassa le prestazioni. Invece la fecondazione a fresco dell’ovocita, cioè immediata, produce un embrione di qualità superiore alla media e con maggiori percentuali di successo. Grazie a questa tecnica, è possibile congelare gli embrioni invece degli ovociti, operazione che non ne altera le prestazioni. Per tale motivo la nostra clinica ottiene, con l’ovodonazione, circa il 60% di successo.
I nostri partner
Il centro Biotexcom di Kiev, con cui collaboriamo, offre un ottimo percorso tecnologico. La qualità ovocitaria delle donatrici è elevatissima e garantisce risultati sopra la media in Europa. È conforme a norme di notevole qualità e sicurezza, così da certificare un alto livello di tutela della salute e dell’attività di donazione, come previsto dalle direttive europee.

Tutte le info sull’ovodonazione nei nostri centri

Contatti:

Per il nord: CRPO medicina della riproduzione di Livorno 0586 444034- 3319007861
Per il sud: centro Genesy di Palermo 091 309380
A Roma è operativo un ambulatorio di riferimento curato dal prof.  Antonino Perino presso clinica Ars Biomedica, via Luigi Bodio 58, +39 335 6214432
Altri numeri di riferimento: 

Dott. Giuseppe Valenti 3472218463
Dott.ssa Carolina Caglieresi 3937623041
Dr.ssa Anna Piazza 3487989153

 

Richiedi informazioni

Richiedi una diagnosi preliminare, compila il form e ti offrirò una consulenza gratuita.